ARS AMATORIA OVIDIO PDF

Background[ edit ] Book one of Ars amatoria was written to show a man how to find a woman. In book two, Ovid shows how to keep her. The third book, written two years after the first books were published, gives women advice on how to win and keep the love of a man "I have just armed the Greeks against the Amazons; now, Penthesilea , it remains for me to arm thee against the Greeks Although the book was finished around 2 CE, much of the advice he gives is applicable to any day and age. His intent is often more profound than the brilliance of the surface suggests.

Author:Grokasa Zolojin
Country:Bangladesh
Language:English (Spanish)
Genre:Video
Published (Last):17 October 2018
Pages:35
PDF File Size:5.24 Mb
ePub File Size:13.80 Mb
ISBN:785-6-18088-224-5
Downloads:3576
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Kicage



Ad appoggiare le sue idee il poeta cita molto spesso degli exempla, esempi di storie tratte dalle leggende e dai miti degli eroi e degli dei. Qui gli exempla coprivano il ruolo fondamentale di confutare o dimostrare una tesi o un fatto oggetto della disquisizione. Addirittura i giudici, nei processi, erano soliti appellarsi ad essi per assolvere o condannare gli imputati.

Si tratta in primo luogo delle vestali e delle fanciulle vergini, a cui il poeta allude con le parole vittae tenues, tenui bende. Era usanza che solo queste categorie di donne vestissero queste bende di lana che cingevano il capo per poi annodarsi sul collo. Questi indumenti erano assolutamente vietati non solo alle cortigiane, ma anche alle libertae e alle libertinae, le schiave libere. In tal modo, ai lettori, che conoscevano queste usanze, giungeva chiaro il proposito del poeta, di rivolgersi soltanto alle donne libere, che fossero giovani o mature.

La metafora ed il mito[ modifica modifica wikitesto ] Per impartire i suoi precetti, il poeta fa uso di alcune metafore , che riprende in tutti e tre i libri del poema. Ogni consiglio o strategia viene sempre accompagnato da un racconto mitologico o leggendario. Nella prima parte, che costituisce il proemio, il poeta si rivolge direttamente ai suoi lettori e li invita a "cogliere nuovi amori", una volta letto il suo poema e appresi i suoi insegnamenti.

Sono da privilegiare i luoghi affollati come il circo, il teatro il banchetto o addirittura il Foro. Molto propizie sono, inoltre, le corse dei cavalli, sport amato dai romani.

Fondamentali per attrarre la preda nella rete della seduzione sono i munera, i doni. La carrellata di consigli termina con la metafora della nave che si ferma per breve tempo, per continuare il suo viaggio nel libro successivo.

Per prima cosa sono da evitare i litigi, caratteristica tipica dei coniugi. Bisogna poi riempirle di complimenti, a prescindere che siano pensati o solo di facciata. Libro III[ modifica modifica wikitesto ] Il libro III si apre con la metafora della guerra : dopo aver dato consigli agli uomini, ossia di averli dotati di armi, Ovidio si propone di fare altrettanto per le donne.

Ovidio consiglia alle donne come luoghi da frequentare, gli stessi che aveva consigliato agli uomini nei libri precedenti. Tuttavia, il poeta riconosce che non ci sono solo donne pronte a trarre in inganno e a far soffrire gli uomini, ma ve ne sono altre che hanno sofferto a causa loro. Naturalmente a supportare questa tesi egli cita numerosi esempi, tratti soprattutto dal mondo degli eroi. Ancora una volta, Ovidio ribadisce che i suoi precetti non sono destinati alle donne sposate, ma a quelle libere.

Ovidio descrive con massima premura abbigliamento, acconciature, cura del corpo e portamento.

CORDECT WLL PDF

Sedurre in 10 mosse: i consigli dell’«Ars amatoria» di Ovidio

Ad appoggiare le sue idee il poeta cita molto spesso degli exempla, esempi di storie tratte dalle leggende e dai miti degli eroi e degli dei. Qui gli exempla coprivano il ruolo fondamentale di confutare o dimostrare una tesi o un fatto oggetto della disquisizione. Addirittura i giudici, nei processi, erano soliti appellarsi ad essi per assolvere o condannare gli imputati. Si tratta in primo luogo delle vestali e delle fanciulle vergini, a cui il poeta allude con le parole vittae tenues, tenui bende.

SUA3000RM2U PDF

“Ars amatoria” di Ovidio: riassunto e commento

.

EPINEPHELUS STRIATUS PDF

L’Ars Amatoria di Ovidio, la modernità dell’amore

.

Related Articles